mormon.org Mondiale

Ciao, mi chiamo Sheryl

  • Sheryl Garner
  • Sheryl Garner
  • Sheryl Garner
  • Sheryl Garner
  • Sheryl Garner
  • Sheryl Garner
  • Sheryl Garner
  • Sheryl Garner

Chi sono

Dopo aver terminato la missione a tempo pieno in Sudafrica, ho capito che non potevo aiutare tutti ovunque, ma potevo aiutare qualcuno da qualche parte. Diventare una maestra mi è sembrato il modo per portare a termine questa missione personale. Adoro incontrare gente nuova e rafforzare le amicizie che già ho. Ci sono molte cose che mi fanno divertire: stare con la mia famiglia, mangiare dell’ottimo cibo, fare da “cupido” e ballare!

Perché sono mormone

Quando avevo 10 anni, due giovani uomini (i missionari) bussarono alla nostra porta. Seppi subito che ciò che avevano da dire era quello che mancava nella mia vita. Da quel momento, ogni buona decisione che ho preso la devo alla mia appartenenza alla Chiesa — scegliere quale università frequentare, decidere di svolgere una missione, scegliere la mia carriera. Quando una persona comprende davvero chi è come figlia di Dio e che ha uno scopo qui in questa vita, come ho imparato io grazie alla mia appartenenza alla Chiesa, allora può essere felice. Ecco quello che il vangelo di Gesù Cristo ha fatto per me: mi ha aiutata a essere felice perché avevo trovato la verità di Dio.

Come vivo la mia fede

Andare in chiesa ogni domenica che posso mi consente di rammentare le promesse fatte al battesimo e le lezioni che imparo durante la mia partecipazione mi rafforzano. Invitare i miei amici e la mia famiglia a venire in chiesa con me per saperne di più sulla mia fede è qualcosa che mi sta davvero a cuore. So che questa è la vera chiesa di Dio sulla terra. Devo condividerlo con gli altri. Pregare il Padre Celeste quotidianamente mi consente di esprimere la mia gratitudine e di chiedere una guida nella mia vita.