mormon.org Mondiale
David: Italo-Americano, esplorarazione, Roma, Videogiochi, Scienze, bilingue, Mormone.

Ciao, mi chiamo David

Chi sono

Ho sempre vissuto la mia vita con ciascun gamba in un paese diverso. Sono nato negli Stati Uniti ma solo dopo un paio d'anni ci siamo traslocati a Brescia, la città del mio papà. All'età di circa 8 anni ci siamo traslocati nuovamente negli Stati Uniti, ma sono tornato spesso d'estate per visitare i miei nonni e parenti in Italia. Mia mamma è Livornese e si è convertita quando aveva 14 anni. Sono stati i missionari a cambiare la sua vita ed aiutarla a trovare una forte presenza di Dio nella sua vita e adesso io faccio la stessa cosa nella Missione Italiana di Roma. Prima della missione giocavo a Tennis e Calcio, suonavo pezzi classici e moderni sul pianoforte e espandevo i miei orizzonti esplorando la natura, la scienza, libri, e tecnologia. Amo la mia famiglia e la cultura Italiana. Prima di partire in missione ho fatto un anno di Bioinformatica all'università e poi ho lavorato come testatore di videogiochi in Italiano a Seattle, dove vive la mia famiglia.

Perché sono mormone

Sono stato istruito nella religione mormone cristiana sin da piccolo. Verso gli 10-11 anni ho iniziato ad avere domande e dubbi se quello che mi avevano insegnato i genitori era veramente veritiero o no. Ho fatto quello che mi avvisavano i miei genitori e insegnanti - ho letto il Libro di Mormon e pregato a Dio Padre nel nome di Gesù Cristo per sapere se era vero o no. La mia risposta non e venuta come una fulminata dal cielo ma piuttosto e venuta gradualmente dopo anni di vivere il vangelo e meditando e studiando i suoi principi nelle sacre scritture. Adesso posso dire con certezza che Gesù Cristo è il Figlio di Dio e il salvatore del mondo, che Joseph Smith e il suo profeta che ha restaurato la Sua chiesa, e che la Chiesa di Gesù Cristo dei Santi Degli Ultimi Giorni e la stessa chiesa che Gesù Cristo ha stabilito nel Nuovo Testamento. Amo Il Libro di Mormon e la forza che mi da quotidianamente. Amo anche molto il Nuovo Testamento che descrive la vita del salvatore e le condizioni della chiesa primitiva. Mi ha toccato molto specialmente la vita del Salvatore. So che semplicemente lui c'è, anche se per il momento non lo vediamo. Lascio questo nel nome di Gesù Cristo, amen.

Come vivo la mia fede

La mia fede è la mia vita 24 ore su 7, come missionario Gesù Cristo e la sua opera occupa ogni spazio di energia e ogni azione mia. Cerco di emularlo quando parlo con la gente e condivido il messaggio che ha portato cosi tante benedizioni e felicità nella mia vita. Il mio amore per L'Italia mi spinge solo di più a cercare di fare di tutto per aiutare gli Italiani, siano essi Milanesi o Napoletani, non importa, sono tutti fratelli e sorelle mie. Anche se servire la missione non è una cosa facile mi ha portato tanta felicità e la mia cosa preferita e vedere le altre persone che vedono che c'è qualcosa di più nel vivere il Vangelo di Gesù Cristo e poi cambiano la loro vita e cercano di riniziare e mettere tutto a posto - questo e cosa mi spinge a continuare. Se aiuterò una sola persona a fare questi cambiamenti e trovare questa felicità nella loro vita, considerò la mia missione come un successo. Invito tutti di fermare i missionari se gli vedono per strada e dargli almeno una possibilità di condividere con te se questo messaggio può veramente fare una differenza nella tua vita. Io ti prometto che ne ho visto una nella mia e che non c'è modo migliore di vivere la tua vita!