mormon.org Mondiale

A che cosa servono i templi mormoni?

Risposta ufficiale

I templi sono la casa del Signore, gli edifici più sacri sulla terra.

Nell’antichità, il Signore ordinò a Salomone di costruire un tempio (1 Cronache 28:1-6). Questo tempio era il luogo in cui Dio poteva dimorare, era un luogo di preghiera, era un luogo di sacrificio ed era un luogo dove il principio e l’alleanza del sacrificio erano fondamentali per rendere culto.

Al tempo della restaurazione, il Signore comandò a Joseph Smith di costruire ancora una volta i templi sulla terra. Come nell’antichità, oggi i templi sono luoghi sacri dove Dio può dimorare; sono luoghi di preghiera, sebbene non si offrano più sacrifici di animali poiché ciò fu eliminato quando Gesù Cristo diventò il Sacrificio Eterno per i nostri peccati, il principio e l’alleanza del sacrificio sono parti essenziali della nostra adorazione nel tempio.

Nei templi, i membri della Chiesa prendono parte alle ordinanze destinate a unire le famiglie per sempre e ad aiutarli a tornare a Dio.

Nel tempio i membri:

  • Imparano verità eterne.
  • Ricevono sacre ordinanze, incluse quelle che legano marito e moglie per l’eternità e quelle che uniscono i figli ai genitori (Malachia 4:5).
  • Offrono ordinanze come il battesimo per chi è morto senza l’opportunità di ricevere il vangelo di Gesù Cristo. (1 Corinzi 15:29; 1 Pietro 4:6).