mormon.org Mondiale

Che cos’è il sacerdozio?

Risposta ufficiale

Il sacerdozio è l’autorità di agire nel nome di Dio. La stessa autorità del sacerdozio che esisteva nella Chiesa originaria istituita da Gesù Cristo esiste oggi nella Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni. La Chiesa è diretta e guidata mediante quest’autorità.

Tutti i fedeli maschi della Chiesa, che sono preparati, ricevono il sacerdozio per contribuire a guidare la Chiesa e a servire i figli del Padre Celeste. Un uomo con il sacerdozio potrebbe servire in alcuni dei seguenti modi:

  • Dirigere le congregazioni della Chiesa
  • Celebrare le ordinanze della Chiesa, come il battesimo
  • Benedire gli ammalati

Dio si aspetta che chi detiene tale sacra autorità del sacerdozio segua l’esempio di Gesù Cristo e serva con amore e gentilezza.

  • Il sacerdozio è il potere che Dio ha delegato all’uomo. È il potere di agire nel nome di Dio a beneficio dei Suoi figli. È il potere di fare miracoli. In parole povere, è il potere di servire il prossimo e, in alcuni casi, di farlo andando al di là delle proprie capacità. Per usare il sacerdozio, i nostri desideri e le nostre azioni devono essere completamente in linea con quelli di Dio. Fino al 1978 le persone di colore non potevano detenere il sacerdozio e questo ha causato numerose controversie nel corso degli anni. La mia opinione come mormone di colore — e ripeto che è la mia opinione — è che in realtà non so perché Dio abbia negato il sacerdozio alle persone di colore. Nel Libro di Mormon c’è un versetto che dice: “Credete in Dio; credete che egli esiste, e che ha creato tutte le cose, sia in cielo che in terra; credete che egli ha tutta la saggezza e tutto il potere, sia in cielo che in terra; credete che l’uomo non comprende tutte le cose che il Signore può comprendere” (Mosia 4:9). Questo passo significa che l’uomo non può comprendere ogni cosa. Non abbiamo la comprensione che ha Dio. Tutto quello che possiamo fare è fidarci di Lui. So che il vangelo di Gesù Cristo è vero, non perché qualcuno mi abbia convinto e mi abbia forzato, ma perché l’ho domandato io stesso a Dio. Dopo di che qualsiasi altra cosa il Signore ha bisogno che io creda per me va bene perché Egli di certo sa più di quanto sappia io. Mostra altro

Nessun risultato