mormon.org Mondiale

Chi ha fondato il mormonismo e la Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni?

Risposta ufficiale

Nella primavera del 1820 Joseph Smith, un ragazzo di quattordici anni, si recò in un boschetto vicino a casa sua a Palmyra, New York, per pregare e sapere a quale chiesa dovesse unirsi. Come risposta alla sua preghiera gli apparvero Dio Padre e Suo Figlio Gesù Cristo, proprio come esseri celesti erano apparsi ai tempi della Bibbia a profeti come Mosè e Paolo. Joseph imparò che la Chiesa organizzata originariamente da Gesù Cristo non era più sulla terra.

Dio scelse Joseph Smith come profeta per restaurare la Chiesa di Gesù Cristo sulla terra. Nei dieci anni seguenti, Joseph ricevette la visita di altri messaggeri celesti, tradusse il Libro di Mormon mediante il potere di Dio e ricevette l’autorità divina di organizzare la Chiesa. La Chiesa fu organizzata a Fayette, New York, il 6 aprile 1830, sotto la guida di Joseph Smith. Da allora è cresciuta fino a diventare un’organizzazione di membri e congregazioni sparsi in tutto il mondo.