mormon.org Mondiale

Perché ai mormoni viene chiesto di donare il 10% delle loro entrate alla Chiesa?

Risposta ufficiale

Gordon B. Hinckley, penultimo presidente della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, disse: “La nostra più importante fonte di reddito è l’antica legge della decima. Ai nostri membri è chiesto di pagare il dieci percento delle loro entrate per progredire nell’opera della Chiesa. La cosa meravigliosa e notevole è che essi obbediscono. La decima non è tanto una questione di denaro, quanto una questione di fede. Diventa un privilegio e un’opportunità, non un peso. I nostri membri credono nella parola di Dio come espressa nel libro di Malachia, che il Signore aprirà le cateratte del cielo e riverserà benedizioni che non vi sarà più dove riporle (Malachia 3:8-10). La testimonianza dei Santi degli Ultimi Giorni di tutto il mondo in merito alla legge del Signore per finanziare la Sua opera è toccante e commovente”.

  • A livello logistico fa sì che si possano pagare gli edifici in cui ci riuniamo e i templi in cui adoriamo. A un livello più profondo mi ricorda che tutto quello che ho mi è dato come benedizione dal nostro Padre Celeste. Mostra altro

  • La nostra chiesa è come una grande famiglia. Quando mia moglie e i miei figli usano il denaro che guadagno, non mi sento di donare. Sinceramente mi sembra più di donare a me stesso. Siamo uniti, siamo una squadra. In chiesa è la stessa cosa. Siamo una famiglia mondiale. Mostra altro

Nessun risultato