mormon.org Mondiale

A che cosa attribuisci la crescita della Chiesa?

Risposta ufficiale

Gordon B. Hinckley, il precedente presidente della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, disse: “[Le persone] vedono in questa Chiesa un’ancora in un mondo di valori instabili. La famiglia sta andando a pezzi in America e in tutto il mondo. Noi diamo particolare importanza alla famiglia. Questo attrae le persone. Piace loro. Lo accolgono favorevolmente. Hanno bisogno di aiuto e noi offriamo quell’aiuto.

Inoltre, dà uno scopo alla vita… Rispondiamo alle classiche domande: da dove vengo? Perché sono qui? Dove sto andando? Queste fondamentali domande religiose sono state poste dagli uomini in ogni epoca. Noi diamo loro una sicurezza su chi sono, figli e figlie di Dio. Sono un figlio di Dio. Abbiamo un inno che dice così. Ci crediamo. Per noi è un dato di fatto. Le persone trovano conforto. Trovano pace. Trovano forza in ciò.

E nell’organizzazione trovano cordialità. Trovano l’amicizia. Siamo una Chiesa molto amichevole. Siamo una Chiesa molto felice. Siamo persone felici e intraprendenti, e agli altri questo piace”.

  • La crescita della Chiesa può essere attribuita all’influenza dello Spirito Santo che attesta a chi vuole sapere la verità che Gesù è il Cristo, che Joseph Smith è un Suo profeta e che la Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni è la vera chiesa di Cristo sulla terra. Tale crescita scaturisce dall’amore che proviamo gli uni per gli altri e dall’obbedienza ai comandamenti di Dio nel vivere la nostra vita. È dovuta, inoltre, al fatto che crediamo che le famiglie sono eterne. Mostra altro

  • Non ho dubbi che la Chiesa stia crescendo rapidamente perché le sue verità hanno un forte impatto sulle persone che cercano sinceramente delle risposte. Quando un uomo o una donna vuole conoscere la verità e quando la cerca seriamente, sinceramente e ferventemente, la trova sempre qui. Sempre. Questa può essere la cosa che differenzia i mormoni da qualsiasi altra religione! Mostra altro

Nessun risultato