mormon.org Mondiale

Perché per celebrare un battesimo è importante l’autorità?

Risposta ufficiale

Nel corso degli anni, Dio ha dato ai Suoi servitori, i profeti, l’autorità di agire in Suo nome. Quest’autorità è chiamata sacerdozio. Gesù Cristo diede il sacerdozio ai Suoi dodici apostoli originari mediante ordinazione (vedere Giovanni 15:16), e loro diressero l’opera della Sua chiesa dopo l’ascensione di Gesù al cielo. Ma dopo l’uccisione degli apostoli, il sacerdozio sparì gradualmente dalla terra.

Nel 1829 Joseph Smith ricevette l’autorità del sacerdozio di organizzare la chiesa di Cristo mediante messaggeri celesti che avevano detenuto tale autorità nel passato, compreso il profeta Giovanni il Battista e gli apostoli Pietro, Giacomo e Giovanni. Nel 1830 la medesima chiesa di Gesù Cristo che esisteva secoli prima fu organizzata e restaurata sulla terra.

Ci sono due divisioni del Sacerdozio. Il sacerdozio minore è chiamato Sacerdozio di Aaronne da Aaronne nell’Antico Testamento. Include l’autorità di proclamare il vangelo di pentimento e di battezzare. Il sacerdozio maggiore è chiamato Sacerdozio di Melchisedec da Melchisedec nell’Antico Testamento. Comprende l’autorità di presiedere alla Chiesa e di celebrare tutte le ordinanze, incluso il conferimento del dono dello Spirito Santo.