mormon.org Mondiale

Ciao, mi chiamo Chip

  • Chip White
  • Chip White
  • Chip White
  • Chip White
  • Chip White
  • Chip White
  • Chip White
  • Chip White

Chi sono

Io sono il marito di una donna meravigliosa, il padre di due grandi ragazzi, uno dei quali è in missione, e molto di sgomento della mia famiglia, io sono un enorme Nascar fan, vai Jeff Gordon! Sono stato coinvolto nei servizi di emergenza da quando avevo 16 anni, che serve come pompiere volontario, il supervisore ambulanza e ora come un poliziotto negli ultimi 23 anni. Amo l'eccitazione di andare in una situazione incontrollata e di restaurare ordine (molto simile alla Chiesa mormone che nella vita dei popoli).

Perché sono mormone

Da quando ero bambino, andare in chiesa non era sulla cima del mio elenco delle attività domenicali e che continuò nella mia vita adulta. Sei anni fa, mio figlio maggiore, all'età di 14 dormiva la casa del suo migliore amico un sabato sera e fu invitato ad andare in chiesa con la sua famiglia, la mattina seguente. Quando nostro figlio arrivò familiare quel pomeriggio di domenica era così pieno di entusiasmo ma non dormire a casa della sua amica, ma dall'esperienza ha avuto nella Chiesa. Egli non vedeva l'ora di tornare indietro quanto segue la domenica e continuavano a venire in chiesa con la famiglia di un amico per diverse settimane. Durante quel periodo, mio figlio minore ha visto il cambiamento nel suo fratello e chiese se anche andare in chiesa. Io e mia moglie stavamo chiedendo che cosa è con questa chiesa, e sentì che tutti noi dobbiamo andare e provare, ma era ostinato rimasi a casa. Dopo diversi mesi che ho visto un cambiamento meraviglioso nella mia famiglia, mi hanno detto i sentimenti speciali che avevano quando erano nella Chiesa e che questa è la vera Chiesa. È quando alla fine decisi di andare a vedere quello che la mia famiglia stava parlando. La prima domenica che frequentava la Chiesa andai con un negativo d'animo, ma presto ho cominciato a sentire diverso. Allora e ora, questi sentimenti negativi furono sostituiti con un sentimento di pace e sicurezza ogni domenica in seguito. Questi sentimenti a continuare a crescere e non riesco a immaginare la vita senza la Chiesa. Parole non possono spiegare l'impatto che la Chiesa e i fedeli hanno avuto sulla mia famiglia. La chiesa è diventato un punto centrale in ognuno di noi, il modo in cui noi vivere, amare, servire e affrontare le difficoltà di grandi e piccole nella nostra vita quotidiana.

Come vivo la mia fede

L'impegno è una grande parola spiegarlo, non che non ero impegnato a mia moglie e la famiglia prima, ma ora li ho tra me e a Dio. Gli impegni che vuol dire molto, molto a me, che ora contribuire a guidare la mia vita e la serie di valori che vivo giorno per giorno. Ora quando devo prendere decisioni vengono molto più facile quando basare il mio impegno e il i valori e le norme che ho stabilito per me vivere.